Chiedono farmaci senza ricetta e provano a spaccare una farmacia

Mattinata movimentata in via Cividale, nella prima periferia di Udine, a causa di due persone che hanno creato notevoli disagi nelle attività commerciali della zona.
Andrea Pierini
loading...

Sono stati fermati dalla Polizia dopo che hanno seminato il panico in alcune attività commerciali di via Cividale. Due giovani stranieri in evidente stato di alterazione hanno prima creato confusione in un supermercato della zona per poi spostarsi in una farmacia. Qua i due hanno iniziato chiedere farmaci che richiedevano però la ricetta e a fronte del diniego dei lavoratori hanno iniziato a urlare e a gettarsi a terra. Sono seguite poi delle minacce alle farmaciste. Sul posto è intervenuta in tempi brevissimi la polizia che ha fermato i due non senza difficoltà visto che i due hanno opposto resistenza, insultando gli agenti e provocando danni materiali alla farmacia, tentando persino di danneggiare la struttura circostante. Dopo vari tentativi, la polizia è riuscita ad ammanettare uno dei due disturbatori, portandolo in Questura per procedere all’identificazione. 

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia