Guidavano sotto effetto di alcol e droga, fermati in 9 alle porte dell’A23

Controlli della Polstrada: utilizzato il laboratorio forense che accerta nell'immediatezza l'assunzione di sostanze proibite
Alessandra Salvatori
Polizia Stradale Polstrada

3 conducenti denunciati per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, e sei violazioni accertate per guida in stato di ebbrezza alcoolica. E’ l’esito dei controlli effettuati dalla Polizia stradale di Udine nella serata di sabato 14 ottobre alle porte dell’autostrada A23, nei pressi del casello di Udine.

Per i controlli si è fatto ricorso ad un laboratorio forense in grado di accertare nell’immediatezza l’assunzione di sostanza psicotropa e, grazie alla presenza di medici, lo stato di alterazione del conducente. Dopo un primo screening sull’abuso di alcol, i conducenti sono stati invitati ad un prelievo salivare, che ha lo stesso valore biochimico del sangue.

Nei liquidi biologici dei 3 conducenti denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti è stata riscontrata la presenza di cocaina, cannabinoidi ed oppiacei.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia