L’Andos Udine dona un ecografo portatile al pronto soccorso di Udine

Il macchinario è costato 13mila euro si potrà eseguire ecografie direttamente sul paziente anche nelle urgenze
Alexis Sabot
loading...

Con l’ecografo portatile sarà possibile eseguire ecografie direttamente sul paziente, anche in caso di urgenze, rendendo così più rapida la rilevazione di alterazioni a danno degli organi interni. Il macchinario è costato circa 13mila euro e la donazione è stata possibile grazie al grande contributo dato dall’Unicredit Banca, che ha finanziato l’iniziativa organizzata da Andos Udine nell’ambito della pluriennale collaborazione in atto con Asufc. Assieme a Riccardi, alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, il Direttore generale di Asufc Denis Caporale, il Responsabile per il Nord Est di UniCredit Renzo Chervati e il presidente di Andos Udine Mariangela Fantin.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia