Luigi Cimolai lascia la presidenza del Cda

Daniele Micheluz
Luigi Cimolai

Cambio alla guida del Cda di Cimolai Spa. Alla presidenza non ci sarà più Luigi Cimolai, che resterà comunque azionista di riferimento. E’ stato lui stesso a indicare come suo successore Marco Sciarra, che è presente in azienda da 23 anni con ruoli di primo piano.  Sciarra affiancherà l’amministratore delegato Sergio Iasi nel rilancio dell’azienda, unitamente alla determinante e fattiva collaborazione dell’intero management aziendale e dei collaboratori. La decisione conferma il processo in atto verso una governance manageriale avviato il 20 dicembre con l’insediamento di un nuovo Consiglio di Amministrazione. “Il 2024 – spiega Luigi Cimolai in una nota – è l’anno della rinascita nella lunga storia della Cimolai Spa dopo le difficoltà aziendali causate dalla crisi finanziaria che, anche durante le fasi più delicate del 2022, non ha mai messo in discussione la solidità industriale dell’azienda. Come imprenditore, ho deciso di avviare il naturale processo di ulteriore spinta verso la concentrazione della gestione sul management del nostro Gruppo portando la società ad una governance manageriale e slegata dalla proprietà – conclude -. Personalmente continuerò ad essere di supporto con la mia capacità, esperienza, storia e passione alla continuità aziendale”.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia