Maltempo: neve in in montagna, nelle Valli e sul Carso

Una vasta perturbazione ha investito oggi l’Italia e il Friuli Venezia Giulia dove la neve ha detto capolino in montagna e sul carso
Andrea Pierini
loading...

Temperature in picchiata, fino ai 10 gradi sotto lo zero del monte Lussari, la neve che imbianca le montagne e il Carso e la bora che spazza il golfo di Trieste. Il maltempo, previsto, è arrivato in Friuli Venezia Giulia con la neve che ha raggiunto i 40 centimetri a Fusine, 30 a sella neve e i 13 a Piancavallo, ma la coltre bianca è arrivata pressoché ovunque a Cividale ma anche nelle valli e sul Carso. Gli impianti sciistici domani potrebbero essere tutti aperti per la prima volta quest’anno nella regione. Visto il crollo delle temperature, anche se sarebbe opportuno parlare di temperature rientrate nella media del periodo, il Comune di Udine in previsione anche della minima che potrebbe toccare i -4 gradi, ha attivato il piano antighiaccio che prevede la salatura di 48 chilometri di strade e 130 punti critici pedonali, una dozzine di persone saranno impegnate in questa attività. Numerosi, come sempre in queste condizioni, gli interventi dei Vigili del fuoco a Trieste dove la bora in raffica ha raggiunto e superato i 100 chilometri orari arrivando a 105. Un albero è caduto in Costiera causando rallentamenti e colpendo una macchina in transito per fortuna senza ferire il conducente.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia