Maltempo, nuovo picco di marea a Grado

A Barcola la mareggiata ha “strappato” parte della pavimentazione.
Alberto Comisso

Nuovo picco di marea – di 129 centimetri – raggiunto questa mattina a Grado. L’acqua, com’era già avvenuto venerdì mattina, è tornata ad uscire dal porto ma questa volta senza creare particolari danni. La protezione civile ha tuttavia avviato un’attività di monitoraggio.

La situazione più critica resta quella della spiaggia: metà dell’arenile è stato divorata dalle violente mareggiate. Oggi pomeriggio è previsto il sopralluogo dell’assessore regionale Riccardo Riccardi che, per una stima dei danni, incontrerà il commissario del comune di Grado, Augusto Viola, e il presidente di Git, Roberto Marin.

Riccardi questa mattina, sempre al fine di verificare i danni causati dal maltempo, si è recato in sopralluogo prima a Barcola, dove l’acqua ha letteralmente strappato parte della pavimentazione, poi a Muggia e successivamente a Duino Aurisina.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia