Regionali 2023, dal Pd l’ok a Moretuzzo

Dopo la scelta del candidato, ora via al confronto tra le forze politiche coinvolte
Alessandra Salvatori

Come da previsione non sono mancati i distinguo, ma alla fine l’assemblea del Pd convocata ieri sera a Palmanova ha dato il via libera alla coazione di centro sinistra e al candidato Massimo Moretuzzo, chiamato a sfidare Massimiliano Fedriga alle elezioni regionali del 2 e 3 aprile.
Alle 10 di sera è arrivato il voto: larghissima maggioranza favorevole al percorso individuato, tre le astensioni.

“Si parte, abbiamo una coalizione e un candidato, possiamo lavorare alacremente su un programma e su quel programma il Pd vorrà dire con forza la sua opinione”, ha commentato il segretario regionale Pd Fvg Renzo Liva. “Non ho mai avuto dubbi che il PD fosse un partito plurale – ha aggiunto il segretario dem – con tante ricchezze, con potenziali candidati, con idee e proiezioni diverse, dialoghi e interlocuzioni articolate con la società. Noi abbiamo lavorato per costruire una coalizione, in cui siamo centrali, perché ci consente di portare questa nostra ricchezza al cuore del confronto elettorale. E ovviamente – ha aggiunto Liva – per essere ancora più competitivi con Fedriga e la destra”.

“Il mandato dell’assemblea del Pd è chiaro – commenta Massimo Moretuzzo: andiamo avanti con la coalizione e con il candidato presidente. Già da questa sera inizierà il confronto programmatico con le forze coinvolte, per entrare nel merito delle proposte”. Si riparte da Palmanova. Appuntamento alle 18.30.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia