Rissa in piazza, arrestati tre stranieri

Pugni e calci contro quattro giovani. Ferito anche un poliziotto.
Alberto Comisso
Polizia Volante

Tre giovani cittadini stranieri – un kosovaro e due albanesi – sono stati arrestati ieri notte in piazza della Borsa a Trieste. I tre, in evidente stato di alterazione alcolica, se la sono presa con quattro italiani, di cui due ragazze, sferrando calci e pugni. Nel tentativo di sedare la rissa sono intervenuti due poliziotti liberi dal servizio, uno dei quali è stato aggredito.

Gli aggressori sono stati fermati ed arrestati, in flagranza, da personale delle forze dell’ordine che in quel momento stava svolgendo un servizio di ordine pubblico in quella zona. 

Gli aggrediti, compreso un poliziotto, sono finiti all’ospedale riportando lesioni guaribili in 10-15 giorni.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia