Si dà fuoco davanti all’ospedale, anziano gravissimo

Sacile, gesto di autolesionismo di fronte a numerose persone
Alberto Comisso

Un anziano si è dato fuoco, oggi pomeriggio, di fronte all’ingresso dell’ospedale civile di Sacile. Un gesto di autolesionismo, sulle cui cause stanno indagando i carabinieri.

Ha parcheggiato l’auto di fronte all’ingresso dell’ospedale civile di Sacile, è uscito dall’abitacolo e si è cosparso il corpo di benzina. Poi si è dato fuoco di fronte a numerose persone. 

Ha riportato ustioni su oltre il 60 per cento del corpo l’anziano che nel tardo pomeriggio di oggi ha compito un atto di autolesionismo.

E’ stato un passante, che ha assistito alla scena, a domare con un estintore le fiamme che, nel frattempo, si erano propagate alla macchina del 75enne. Sono stati poi i vigili del fuoco a spegnere l’incendio.

Sull’episodio indagano i carabinieri.
Assistito da personale sanitario, giunto sul posto anche con l’elisoccorso, le condizioni dell’uomo sono giudicate molto gravi.

Nei pressi del nosocomio di Sacile si sono portati gli assessori Sabato e Bottecchia, richiamati dalle sirene dei numerosi mezzi di soccorso.


La speranza, ora, è che l’anziano possa salvarsi.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia